Consegna gratuita e veloce *| Acquista ora, paga dopo | Fai clic e raccogli | Nessun ritorno di cavilli

OLPRO Picnic Club - La storia dei picnic

Origine della parola

Nessuna estate britannica sarebbe completa senza il tradizionale picnic spazzato dal vento, con l'intera famiglia rannicchiata per ripararsi su una coperta scozzese. Ma in realtà sono i nostri cugini di Manica che hanno avuto l'idea.

Picnic ha origine dalla parola francese - pique-nique che in origine significava "una passeggiata con il cibo". La gente porterebbe tutto il cibo per condividerlo. Non è stato fino al 19 ° secolo che l'idea è stata associata esclusivamente al mangiare fuori.

Piqué significa in realtà mangiare tranquillamente, o scegliere il cibo, mentre il nique è attaccato semplicemente perché fa rima con piqué. Gli storici hanno trovato riferimenti ai pique-niques in altre lingue già nel 1748 e in inglese intorno al 1800.



Storia dei picnic

Le feste all'aperto sono state popolari fin dall'era medievale, quando si tenevano enormi banchetti prima di andare a caccia. Ma è stato in epoca vittoriana che i picnic sono diventati di moda - scrittori e pittori si sono ispirati a loro e compaiono nei libri di Dickens, Trollope e Jane Austen e nei dipinti di Cézanne e Monet.

 

Prima di allora, erano esclusivamente il regno dei ricchi. Tuttavia, con l'avvento di personaggi come Mrs Beeton e il suo famoso libro, sono diventati accessibili a tutte le classi anche se erano ancora grandi affari.

 

 

Al giorno d'oggi un picnic può essere semplice come un panino e una borsa di patatine fritte rapidamente gustati al fresco all'ora di pranzo.

Torna alla pagina principale di OLPRO PICNIC CLUB.

 

-->