Consegna gratuita e veloce *| Acquista ora, paga dopo | Fai clic e raccogli | Nessun ritorno di cavilli

Campeggio con tempo umido

RSS
Campeggio con tempo umido

Suggerimenti per il campeggio con meteo umido

Il campeggio è fantastico Il campeggio con tempo asciutto è il migliore, ma ci sarà senza dubbio un momento in cui ti ritrovi lontano da casa, sotto la tela, e il cielo aperto. Quindi fai i bagagli e vai a casa? O stai fermo e malfermo, nonostante il tempo meno favorevole? Continuate a leggere per alcuni dei nostri migliori consigli per affrontare quando si campeggia sotto la pioggia.

1: assicurarsi che l'attrezzatura sia in grado di gestirlo

Ottieni quello per cui paghi, quindi investi in una tenda decente o in una tenda da campeggio. Idealmente, uno con un tappeto da giardino cucito e anche un terriccio di impronta sotto. Ciò eviterà che la parte inferiore della tenda diventi fangosa, e anche fermare le correnti d'aria e l'acqua da strisciare sotto i bordi della vostra tenda.

È anche importante avere una tenda con una grande testa idrostatica. HH è la misura per la capacità di impermeabilità. Più alto è il numero, migliore è l'impermeabilità della tenda. Quindi, una tenda con una valutazione di 5000HH manterrà per esempio, sei più secco di uno del 2000.

Una tenda con un baldacchino sopra la porta ti aiuterà a rimanere asciutto anche quando entri e esci. O una tenda con più di una porta, in modo da poter scegliere il lato opposto al vento e alla pioggia da utilizzare come ingresso e uscita. Lo farà aiuta ad evitare che una spruzzata d'acqua atterrerà su di te e sull'entrata della tua tenda quando apri la porta.

2: essere preparati 

Se ci sono previsioni di pioggia (o anche se non ci sono, lascia che sia il Regno Unito) assicurati di prendere alcune attrezzature per rendere la vita più facile se i cieli si aprono. Prima di partire, controllare l'attrezzatura per eventuali danni e riparare e mantenere dove necessario. La maggior parte delle tende richiede una mano di impermeabilizzazione ogni 4 anni circa a seconda dell'uso. Un po 'di sigillante per cuciture, nastro tenace, asciugamani di ricambio, un telone di scorta e una scatola di plastica con coperchio ti aiuteranno per rendere le cose un po 'più confortevoli. Se si finisce con una perdita o una lacrima, il sigillante della giuntura o il nastro tenace aiuterà, gli asciugamani e la tela cerata di ricambio possono assorbire l'acqua in eccesso dall'ingresso della tenda e creare un'area di portico se non hai un'estensione. Una scatola di immagazzinaggio di plastica con coperchio significa che puoi lasciare le tue calzature bagnate all'esterno senza rendere l'interno del tuo spazio vitale bagnato e sporco.

I tappeti da tenda sono un modo pratico per fermare l'interno della tenda diventando troppo umido e mucky. Molte tende hanno un tappeto specifico per la marca e il modello disponibili. Aiuterà anche un tappetino nell'ingresso. 

3: Non esiste il cattivo tempo, solo abbigliamento inappropriato

Non finire con un sacco di vestiti bagnati appesi nella tua tenda - non ce n'è bisogno! Indossa solo la marcia giusta per non bagnarti, in primo luogo. Pantaloni impermeabili, giacca e stivali per tutti - e il tuo sottostrato dovrebbe Stai asciutto. Si impacchettano per lo stoccaggio e si asciugano più rapidamente degli strati di tessuto bagnato.

4: Ventilare

La condensa si accumula più rapidamente in caso di pioggia, quindi potresti finire con un doppio problema con la pioggia e la condensa. Per minimizzare questo, assicurati di utilizzare tutta la ventilazione sulla tua tenda - apri le prese d'aria, apri le porte ogni volta che la pioggia si ferma, prova ad asciugare i vestiti bagnati fuori tra le docce, o nelle strutture del campeggio. Mantenere le cose il più asciutte possibile significa che il resto della tua roba rimane più asciutto, e tu, più a tuo agio.

5: imballaggio giù

Imballare sotto la pioggia è difficile. Porta tutto dentro il pacchetto, ovviamente, e usa le borse nere per tenere tutto bagnato. Dovrai senza dubbio piantare e asciugare a fondo la tua tenda a casa, quindi piegala come meglio che puoi e poi quando sei a casa, rimettilo in ordine, asciuga il fango con acqua tiepida e sapone e asciugalo molto bene prima di piegarlo e metterlo via per la prossima volta.

Messaggio precedente Post successivo

-->