Consegna gratuita e veloce *| Acquista ora, paga dopo | Fai clic e raccogli | Nessun ritorno di cavilli

Come piantare la tenda con il vento forte

RSS
Come piantare la tenda con il vento forte

 

Pianificare in anticipo

Come dice il proverbio, "l'incapacità di pianificare sta pianificando di fallire". Quindi, aderisci al vecchio adagio e assicurati di prestare attenzione alle previsioni del tempo. I venti forti preannunceranno spesso alcuni eventi meteorologici grandi e brutti in arrivo.

 

Consultare

Sembra quasi ridicolmente ovvio, ma lanciare vicino agli alberi è notevolmente pericoloso con venti forti, in gran parte per ragioni che non hanno bisogno di essere spiegate.

Tuttavia, anche le persone con esperienza all'aria aperta prenderanno decisioni sbagliate in periodi di stress, come cercare di accamparsi in caso di maltempo.

La trappola in cui cadono molti è il riparo fornito dagli alberi dal vento. Puoi ancora usare quel rifugio seguendo una regola di base: giudica l'altezza degli alberi più vicini, aggiungi 20 piedi e inclina almeno quella distanza.

Il pericolo non è sempre cadere sui rami, può anche rovesciare gli alberi. Alcune specie, ad esempio il pino, tendono a crescere in terreni soffici che diventano instabili in condizioni di bagnato.

Cespugli bassi e siepi sono sempre un'opzione più sicura.

 

Evita la cresta

Vedrai un sacco di pubblicità su riviste all'aperto lucide con tende montate su creste montuose. E, sebbene ciò possa offrire delle viste piacevoli durante un periodo di calma, è meglio evitarlo del tutto.

Le correnti del vento si comportano in modo curioso e, spesso, la disposizione geografica delle montagne e delle valli farà frustare raffiche su creste con velocità allarmante e casuale.

Proprio come una treeline, puoi usare una cresta a tuo vantaggio individuando un tuffo nelle vicinanze del terreno sottovento.

 

Lavoro di squadra

Anche se stare nella natura selvaggia da solo è un piacere che molti avventurieri cercano attivamente, andare 'lupo solitario' in caso di maltempo non è sempre la migliore idea. Due teste e quattro mani sono migliori quando si tratta di lanciare il vento.

 

Pesalo

Sfrutta il peso che riesci a trovare per aiutarti a fissare gli angoli interni della tenda. Il tuo zaino è uno, ma usa ciò che è disponibile per te - rocce ecc. Usa anche pietre robuste per le corde del tuo ragazzo. I pioli da soli potrebbero non essere sufficienti a impedire che la mosca della pioggia, il telo o il basha vengano strappati via in una raffica.

 

Stai basso

Le condizioni avverse non sono il momento di una tenda familiare per otto persone con spazio per la testa e una cucina, quindi assicurati che tutto ciò che stai accampando sia il più basso e il più basso possibile.

Volete creare qualcosa per far passare il vento, non catturare.

Porta giù

Assicurati che la porta della tua tenda o qualsiasi apertura in qualunque cosa tu stia riparando sia il più possibile a 180 gradi rispetto alla direzione del vento. Anche quando stai cercando di lanciarti rapidamente in cattive condizioni, prenditi un momento per pianificare correttamente: un errore potrebbe rivelarsi più costoso di qualche minuto risparmiato di essere freddo e umido.

 

Il lungo raggio

Se sembra che il vento ti terrà accampato nell'unico punto per un lungo periodo, preparati a chiuderti in zip ed essere confinato. Non solo con le scorte di cibo e acqua, ma anche le cose per tenere la mente occupata e evitare la noia - anche è solo un buon libro.

La noia stessa è abbastanza per prosciugare il morale, quindi assicurati di avere molti modi per intrattenere la tua mente avventurosa e far divertire i tuoi spiriti.

 

Mossa

Mentre lo spazio ristretto di una tenda o basha non è quasi simile a uno studio di danza, ci sono molti modi per assicurarti di muovere il tuo corpo e mantenere le cose fluenti. Press-up, sit-up, rannicchiarsi in stile yoga e allungamenti orizzontali ecc. Non solo ti aiuteranno a passare il tempo, ti terranno abbastanza attivo da impedirti di soccombere alla letargia e alla noia.

 

Controllare e ricontrollare

I venti forti raramente sono sostenuti a una velocità costante: sono le raffiche che fanno il danno. Ogni volta che c'è una pausa nell'attività della tempesta, strisciare fuori e controllare la struttura esterna - corde per ragazzi, integrità del materiale ecc. - quindi ricontrollare.

 

Scritto da Darren Parkin al Sito Web di Wild Parkin.

Messaggio precedente Post successivo

  • Jack Barnett
-->