Consegna gratuita e veloce *| Acquista ora, paga dopo | Fai clic e raccogli | Nessun ritorno di cavilli

Lodestar Festival 2013

RSS

Non siamo mai stati a un festival prima come una famiglia e quindi quando abbiamo iniziato a lavorare con Doug a Lodestar per un progetto per promuovere il festival più per i campeggiatori durante il fine settimana abbiamo pensato subito che dovevamo provare Lodestar da soli e fare così come una famiglia.

Lodestar è attivo da 5 anni e ogni anno diventa più grande, pur mantenendo lo stesso ethos di un festival di famiglia con abbastanza per far divertire tutti i membri della famiglia per tre giorni. Essendo amanti della musica, gli adulti del gruppo non vedevano l'ora di vedere alcuni dei migliori gruppi emergenti e alcuni artisti internazionali che affollano Lodestar conoscendo la reputazione che ha tra le persone che vogliono vedere e ascoltare buona musica.



Per i bambini hanno amato anche la musica, ma hanno trovato molto altro da fare tra le bancarelle, i giochi e - in particolare - la caccia alle bolle.

Tre di noi dell'OLPRO hanno guidato da Worcester e Nottingham a Lode, vicino a Cambridge, il venerdì all'ora di pranzo. Abbiamo avuto con noi tre figli, 9,7 e 3. Siamo arrivati ​​verso le 3 e la musica era a buon punto. Il parcheggio è stato tutto bello e facile - abbiamo trovato il sito senza problemi perché era ben segnalato e il campeggio era come niente che avessi mai vissuto in un festival prima. C'era molto spazio tra le tende, dato l'enorme spazio riservato ai campeggiatori, e tra il mare delle tende si può vedere che c'erano molti gruppi che avevano creato le loro piccole comunità nel campo del campeggio.

Il campo era anche molto ordinato, aveva servizi igienici tra l'area del campeggio e intorno ai bordi e non era lontano dal padiglione HQ e biglietteria che fungeva anche da ingresso. Il personale tutto intorno, alcuni di loro volontari, erano estremamente disponibili e fantastici con i bambini.

Era anche ovvio che questo era un festival per famiglie. Quasi tutti intorno a noi hanno avuto figli con loro e c'era molto spazio per giocare.

Quindi, abbiamo istituito il campo per i seguenti tre giorni. Abbiamo allestito una tenda da 8 posti letto a Wichenford per due di noi e per i bambini. La tenda di Wichenford è una fantastica tenda per una famiglia di 5 persone, poiché ti offre un sacco di spazio per dormire e una zona spaziosa nel mezzo se hai bisogno di mangiare all'interno. Abbiamo anche creato due Knightwicks. Uno per noi e l'altro per un amico e suo figlio che si erano uniti a noi quella sera dall'Essex. Intorno al nostro piccolo villaggio OLPRO abbiamo costruito un Witley Windbreak e sembrava fantastico.

Immagine

Ci sono voluti alcuni viaggi per portare tutto sul posto, ma questa è una lezione imparata - molte persone usavano slitte o piccoli carrelli per trasportare tutto e con i bambini hai tutti i sacchi a pelo e i letti d'aria extra da trasportare, ma non era un problema .

Una volta installato, siamo andati a chiamare i nostri amici a Ibex Camping - html: //www.tent-shopibexcamping.co.uk - che aveva un grande negozio al Festival che vendeva tutto quello che i campeggiatori in loco potevano avere bisogno e so che mi ha aiutato un sacco di gente con i pezzi che avevano dimenticato. Avevano esposto tutte le tende OLPRO ei nostri accessori ed è stato fantastico svegliarsi ogni mattina per vedere la bandiera OLPRO volare!

Una volta che ci siamo incontrati con IBEX che era aperto per lunghe ore durante il festival, siamo andati a ritirare i nostri cinturini da polso - questo solo i bambini adoravano - e un tocco di classe era che ai bambini venivano dati i secondi polsini che potevamo scrivere numeri di telefono su - per ogni evenienza. Anche se, una volta dentro l'atmosfera era eccezionale e ti sentivi sempre al sicuro lasciando che i bambini scappassero e giocassero o esplorassero.

Oltre a tre palcoscenici - uno piuttosto folky e poi un secondo e principale palcoscenico - c'è uno spettacolo teatrale / teatrale, un sacco di stand gastronomici (il cibo era eccezionale) e una vasta gamma di bancarelle di organizzazioni benefiche e di importanti aziende che vendono cose importanti per festival come boomerang, bacchette magiche e zucchero filato. C'erano anche giostre per i bambini. Certamente questi costi, ma nessuno era costoso.

All'interno dell'area principale i servizi igienici erano accessibili ovunque ed erano sempre puliti e il bar offriva una vasta gamma di birre, oltre a sidro e una bevanda alcolica al mirtillo rosso che tutti concordavamo era pericolosamente come bere una bibita.

La cosa migliore della musica non era sapere cosa avresti ottenuto. Tutti conoscevamo alcuni dei gruppi prima e alcuni degli altri che avevamo ascoltato su Spotify o Youtube, ma per il resto molti di loro erano una sorpresa e in ogni caso una bella sorpresa.

Venerdì abbiamo adorato Eleanor Friedberger (http://www.eleanorfriedberger.com), Mausi era diverso per quel giorno e li avevamo elencati molto prima in ufficio (http://wearemausi.com) e il protagonista Ryan Keen è stato molto bravo e apprezzato da tutti nella folla (http://www.ryankeen.co.uk).

Il sabato è stato molto vario e ha lanciato molte persone che non avevamo mai visto o sentito prima. I Deaf Havana erano gli headliner e facevano bene il loro lavoro (www.deafhavanaofficial.com), ma ci piaceva molto The Cyriacs (https://www.facebook.com/thecyriacs) sul palco più piccolo, Caracol (che erano domenica main stage ed erano incredibili) e Ruby Lux (http: // rubylux.netto) sul palco principale.

Mentre noi guardavamo le band, i ragazzi rimanevano con noi e si godevano la musica o andavano a vedere cose che succedevano o facevano acquisti (cosa che facevano molto).

Di tanto in tanto tornavamo al nostro piccolo villaggio di tende per nutrirci o cambiarci, ma le giornate erano così calde (il sabato era uno scottante) che non avevamo bisogno di pioggia o di impermeabili. E 'stato un po' ventoso la sera e, naturalmente, è un festival quindi le serate non sono del tutto! ma è nello spirito di esso. Sul secondo palco ogni sera c'erano dei grandi DJ e della musica fantastica. Questo è andato avanti fino alle 2 del mattino, ma non siamo andati oltre le 12 la prima notte e prima la seconda sera, ma per quelli senza bambini o quelli che non si preoccupano di sentirsi un po 'più stanchi il giorno seguente è stato superbo.

L'ultimo giorno è stato il migliore, forse, musicalmente, anche se Eleanor Friedberger è stato uno dei migliori in assoluto. È iniziato bene con Ellie Rose (http://www.ellierose.co.uk) che è stata superba e ha gridato a tutti per il bis. Come lei non è un nome familiare, non lo so.

Poi abbiamo avuto Caracol (dal Canada) che erano incredibili e dovresti assolutamente dare un'occhiata (http: // caracol.Indica.mu / en /). Anche gli aeroplani di carta (http://www.paperaeroplanesmusic.com) sono stati perfetti per la domenica e meritano molto successo. Abbiamo persino comprato un asciugamano da tè di carta aeroplani. Per finire la giornata e il fine settimana è stato Thumpers (http: //www.thumpers.co) di cui sapevamo prima e, infine, per concludere perfettamente la giornata e il fine settimana è stato Dragonette (http://dragonetteonline.com), che essendo più papavero era perfetto per i bambini che finivano il fine settimana e amavano ballare in giro in prima fila a loro.

La serata finale è finita alle 8:30 permettendo a tutti di scappare e siamo arrivati ​​a casa poco dopo la mezzanotte dopo un fantastico weekend. Circa un mese fa abbiamo condotto un sondaggio che avevamo realizzato per assistere a un festival insieme, ottimo per le famiglie. Se vuoi provarlo, ti consigliamo Lodestar e tornerà nel 2014, quindi tieni d'occhio i biglietti disponibili su http://www.lodestarfestival.com, e se hai bisogno di una tenda da festival e accessori perfetti allora vai a www.olproshop.com.

Pubblicheremo più foto e link dal festival per la prossima settimana sul nostro feed Twitter @ olpro1 e sulla nostra pagina Facebook su www.facebook.com/olproltd. Se avete domande su Lodestar, non esitate a contattarci via email a sales@olpro.co.uk e spero che ci vediamo lì l'anno prossimo.

Messaggio precedente Post successivo

  • Daniel Walton
-->